Durante l’anno appena trascorso, Farmacia Zooè ha creato il progetto “Sulla mia pelle”, conducendo quattordici classi delle scuole secondarie di secondo grado di Mestre e di Venezia in un percorso di laboratori sul tema del tatuaggio, animati dal linguaggio del teatro in un viaggio alla scoperta di sé attraverso “la voce della pelle”, la sua storia e le sue memorie. Il progetto è stato finanziato dalla Regione del Veneto nell’ambito del Piano giovani 2019/2020. Alla pagina facebook di VEZ e RETE Biblioteche Venezia da oggi al 2 agosto (attraverso le tappe del 25, 29 e 31 luglio) verranno pubblicati una serie di interessanti video creati per portare a conclusione il percorso:

1. un'introduzione a cura di Carola Minincleri Colussi, autrice e direttrice artistica del progetto > VIDEO
2. “L’indelebile”, videoperformance con gli adolescenti di Farmaschool - La scuola di teatro di Farmacia Zooè
3. “La pelle cela e manifesta”, videopoesia di NOCE - Innocenzo Capriuoli
4. Gianmarco Busetto racconta che cosa lo ha condotto a scrivere la silloge poetica “La pelle o la devozione all’anima”
5. un’intervista finale a Nicolai Lilin, autore di "Educazione siberiana" e “Storie sulla pelle”.

Da non perdere!