<< Nel 1853 il New York Daily Tribune stimava che in quell'anno erano stati realizzati tre milioni di dagherrotipi. Alcuni di questi erano il frutto di un sapere e di una tecnica, di sensibilità e d'inventiva; molti erano il frutto del caso, dell'improvvisazione, del malinteso, dell'empirismo. (...) Quarant'anni dopo, 1893, un autore si lamentava che le nuove scoperte tecniche avessero creato un "esercito di fotografi che infesta l'intero globo, ritraendo oggetti di ogni sorta, in tutte le situazioni, senza mai fermarsi per un attimo e chiedersi: ma è davvero arte...?" ... >>
Che in altre parole potremmo tradurre come "quelle foto valgono qualcosa?"
Vi dice nulla questo in relazione a ciò che succede oggi con gli smartphone? Un dato del 2014 riporta il numero di 880miliardi di foto scattate nell'anno.

Io penso che ogni singola foto abbia un valore: se non altro per chi l'ha scattata.
Come fare per uscire dagli angusti spazi del valore strettemente personale delle fotografie scattate, per conferire loro un valore più ampio, condiviso, comprensibile e duraturo?

Proviamoci a Spazio Farma Mestre ! Il nuovo corso di fotografia a partire da febbraio 2018

 

CHE COSA

Un corso di fotografia per acquisire la tecnica base e realizzare un reportage sulla città di Mestre.

I primi 5 incontri saranno teorici su tecnica e linguaggio: insieme allo sguardo personale di ciascuno, formano la grammatica di base per trasformare in fotografia la realtà che abbiamo di fronte. Ogni partecipante affronterà poi in autonomia una fase di scatti sul campo, seguendo una linea guida personale individuata col docente. Negli incontri seguenti si lavorerà confrontandosi, analizzando e selezionando le foto scattate da ciascun partecipante, che diventano materiale didattico del corso stesso. L’insieme delle foto selezionate diverrà una galleria di scatti in cui emergeranno i differenti punti di vista e le differenti percezioni della città.

PER CHI

Il corso è rivolto a tutti coloro che abbiano compiuto 14 anni, si può partecipare usando qualsiasi fotocamera, che sia compatta, reflex, smartphone.

QUANDO

7 incontri serali di lunedì: 19-26 febbraio, 5-12-19 marzo 9-16 aprile | ore 20.45 – 22.45

PERCHE

Per imparare ad usare il linguaggio fotografico mettendosi alla prova e… mettendo alla prova la città

DOVE

Spazio Farma, via Paganello 8/5 Mestre

QUANTO COSTA

La quota di partecipazione è di 150 euro, ma ti scontiamo 20 euro se vieni col compagna/o, fidanzato/a, moglie/marito (130 ciascuno). Per la frequenza è necessaria anche la tessera dell’associazione (€10)

DOCENTE

Tommaso Saccarola, fotografo da dieci anni, tiene corsi di fotografia dal 2011. Predilige la fotografia documentaria, il reportage urbano, sociale, industriale, di viaggio | www.tommasosaccarola.com

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

328 6252997 (Tommaso)

info@tommasosaccarola.com

info@spaziofarma.com