Venerdì 19 maggio 2017 - ore 21.00 c/o Spazio Farma

Di e con Davide Tassi
Regia: Francesca Rizzi
Disegno Luci: Paolo Russo
Aiuto regia: Elena Stabile

Lo spettacolo è un atto di denuncia nei confronti del doping e del “Sistema” che da anni lo protegge. Un sistema fatto da medici sportivi, allenatori, Istituzioni sportive, multinazionali farmaceutiche e sponsor che usano il doping e la salute dell’atleta per i propri interessi. Marco Pantani è una delle vittime eccellenti di questo sistema, un eroe tragico che, dopo essere stato portato a livelli di popolarità che vanno oltre il ciclismo e lo sport, viene usato dalla stampa e dalle Federazioni prima per mostrare i muscoli nei confronti di una fantomatica lotta al doping e poi per continuare a spremere l’immagine del pirata fino all’ultima goccia. Pantani, diversamente da tanti altri, non accetta di essere strumento, vorrebbe ribellarsi al sistema ma non ne ha la forza e si perde nel buio della depressione e della cocaina, fino ad annientarsi.

Davide Tassi conduce lo spettatore oltre quella miriade di libri, articoli e trasmissioni sportive che negli ultimi 11 anni hanno cercato e cercano di distrarre l’enorme massa di appassionati verso un complotto che, a loro dire, legherebbe la squalifica di Madonna di Campiglio del 1999 alla morte avvenuta a Rimini il 14 febbraio del 2004. Un complotto che continua a non fornire elementi su movente e colpevoli ma che riesce ad evitare che si parli di una piaga che a molti fa comodo continuare a tacere: doping e corruzione del mondo dello sport, un business che fattura quanto quello della cocaina.

Accanto a Davide Tassi c’è Sandro Donati, primo allenatore della nazionale di atletica e oggi come vera e propria icona mondiale della lotta al doping, (attualmente è consulente della WASA - l’Agenzia statunitense antidoping ).

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
info@spaziofarma.com
Marco, 3498603069 (telefonare tra le 9.30 e le 19.30)

LINK UTILI:
Spazio Farma Facebook
Family School
Rassegna Teatrale: Living Room 
Rassegna Teatrale Per Bambini: Baby Living Room