"Passi" è uno spettacolo teatrale rivolto ai ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado. In scena Marco De Rossi, che ne ha scritto il testo; la regia è di Gianmarco Busetto. Sarà pronto verso primavera.

"Passi" racconta di Abdon Pamich, atleta Italiano, e della sua impresa sportiva nella 50 km di marcia alle olimpiadi di Tokyo del 1964. Attraverso il racconto della gara, apre lo sguardo sulla vicenda umana di Pamich, esule dalla città di Fiume dopo il trattato di Parigi del 10 febbraio 1947, quando il popolo istriano intero viene messo di fronte ad una scelta obbligata: restare o partire? Sopportare il nuovo potere Jugoslavo o tentare una nuova vita in Italia diventando profughi?

"Passi" è una storia di sport, di determinazione e di speranza. Ma soprattutto è l'affermazione dell'importanza del ricordo, come legame indissolubile con la propria storia e strumento per riconoscere il presente e proiettarsi nel futuro.

Foto dal web.