Spazio Farma presenta 93%, rassegna di Danza Performativa, che avrà luogo presso la sua sede, via Paganello 8/5, Mestre (VE), a partire da venerdì 10 febbraio 2017. 
Il nome prende ispirazione dallo psicologo Albert Mehrabian, il quale sostiene che il linguaggio non verbale influisca per il 93% sul nostro interlocutore, mentre quello verbale solo per il 7%.

La rassegna comprende anche due workshop oltre alla visione delle performance:

- LAURA MORO:  10-12 Febbraio 2017 



      Venerdi 10 febbraio 2017: Performance “In intime distanze”
      di e con She Zeno
      una produzione Art(h)emigra Satellite / Zephiro

L'Intimitá come surplus di vicinanza e lontananza, bisogno di accorciare e allungare distanze si traduce in puro esperimento sonoro e cinetico. “In intime distanze” sovverte il concetto di separazione ed intimità facendo dell'amore un luogo ora ironico, ora assurdo, ora disperato in cui l'essere umano è comunque in grado di riconoscersi.

Sabato 11 e Domenica 12 Febbraio 2017: Workshop
OLTRE IL TATTO
Danze come musica

SABATO
Prima giornata di workshop di 6 ore di lavoro (10.00 - 17.00 o apertura anticipata se necessario) con pausa pranzo breve
DOMENICA
Seconda giornata di workshop di 6 ore di lavoro (10.00 - 17.00 o apertura anticipata se necesario) con pausa pranzo breve e restituzione con i partecipanti alle ore 18.00

Costo: 100 Euro a partecipante

Il laboratorio mira a far emergere la personale “firma motoria”, di ciascun partecipante all'interno di un’esperienza di composizione estemporanea che è insieme pensare e sentire. Il laboratorio si articola quindi sviluppando il parallelismo tra creazione sonora / composizione musicale e improvvisazione / composizione cinetica attraverso pratiche dedicate alla corporeità del suono, matrice fisica comune a danzatori e non, che individua nella vocalità quell'azione motoria attraverso la quale è possibile percepire il corpo come luogo/contenitore creativo. Il lavoro si evolve dal suolo alla verticalità e dall'ambito individuale alla relazione traendo ispirazione dalla ricerca sonora sulla musica concreta.

 

-SILVIA GRIBAUDI. 20-21 Maggio 2017



Sabato 20 e Domenica 21 Maggio 2017: Workshop
VIRTUOSISMI
Workshop performativo di dialogo intergenerazionale

SABATO
Prima giornata di workshop di 6 ore di lavoro (10.00 - 17.00 o apertura anticipata se necessario) con pausa pranzo breve

DOMENICA
Seconda giornata di workshop di 6 ore di lavoro (10.00 - 17.00 o apertura anticipata se necessario) con pausa pranzo breve e performance con i partecipanti alle ore 19.00

Costo: 125 Euro a partecipante

Un weekend di stage con Silvia Gribaudi un’ artista che unisce la danza all’ ironia e che al centro della ricerca del gesto mette il dialogo, la relazione e la presenza per essere perfomer.
In questo seminario verranno esplorati:
il virtuosismo: come cambia nel tempo?
Cosa è la presenza ?
Come la danza cambia in base alla nostra presenza?

Domenica 21 Maggio 2017: Performance “Virtuosismi- a corpo libero”
con Silvia Gribaudi e i partecipanti al workshop Virtuosismi

Cosa è un corpo virtuoso?
“A corpo libero” esplora da un punto di vista drammaturgico un tempo di inadeguatezza, un tempo di onnipotenza e un tempo di accettazione in una contaminazione di tecniche espressive. Nella serata “A corpo libero” si unisce al gruppo di studio intergenerazionale che ha seguito il workshop.
A CORPO LIBERO Vincitore Premio GD’A Veneto 2009 Vincitore Premio Giovane Danza D' Autore Veneto - edizione 2009 Vincitore Premio del pubblico Giovane Danza d' Autore Veneto 2009 Selezionato Aerowaves -Dance Across Europe 2010 e Edinburgh Fringe Festival 2012

->Non sono richiesti prerequisiti. 

PER INFORMAZIONI:
Anna: 339 6948687 ( orario: 13.00-14.00 / dopo le 18.30 durante la settimana; nei weekend dalle 10.00)
info@spaziofarma.com

Photo Credit: Brixhilda Shqalsi