Nell’ambito della rassegna “Living Room/Venere in teatro”, a cura di Live Arts Cultures e Farmacia Zooè, il 2 febbraio alle ore 21.00 Spazio Farma ospiterà la performance “Good Lack” di Francesca Foscarini, direttrice artistica insieme a Barbara Todesco del Centro Formazione Danza di Romano d’Ezzelino (VI), coreografa indipendente e danzatrice versatile, collaboratrice di Sara Wiktorowicz, Alessandro Sciarroni, Marco D’Agostin, Ullallà Teatro Animazione. Apertura ore 20.00; a seguire selezione musicale proposta da Boring Machines. L’artista condurrà infine un laboratorio il 3-4 febbraio (il 3 dalle 15 alle 17 e il 4 dalle 10 alle 12), al costo di 45€ + 10€ tessera associativa.

 

"Dopo essermi a lungo interessata alle potenzialità espressive del mio corpo”, afferma l’artista, "al legame tra intenzione e movimento, con Good Lack la mia ricerca coreografica verte per la prima volta sulla relazione che può intercorrere tra corpo e oggetti e come questi, una volta agiti, possano imprimere significati aperti a diverse letture, restituire al pubblico la possibilità di immaginare e creare associazioni, evocare immagini che possano anche essere semplicemente lette per quello che sono.

 

Partendo da questa riflessione, il workshop vuole essere un momento di condivisione di alcune pratiche d'improvvisazione legate alla performance. Una prima parte verrà dedicata al riscaldamento, dove il respiro, l'uso del peso e degli appoggi, il senso di gravità condurranno i partecipanti in dinamiche via via sempre più complesse ed articolate fino al raggiungimento della verticale. Nella seconda verranno ripercorse alcune sessioni dello spettacolo, dove l'utilizzo degli oggetti stessi, porterà alla rielaborazione di un personale codice di movimento ed interpretazione."